fbpx

Il clafoutis alle ciliegie è una delle versioni più famose di questo dessert, che in genere si realizza con frutta di stagione e si gusta tiepido.

A seconda delle stagioni il clafoutis viene realizzato con frutta diversa, dalle ciliegie, e assume il nome di “flognarde”.

Che siano pesche, albicocche, lamponi, mele, prugne e uva scegliete in base ai vostri gusti e a quello che la natura offre!

Dosi per una teglia da 24 cm di diametro o 4 monoporzioni

  • 500 g di ciliegie
  • 100 g di farina 00
  • 70 g di zucchero semolato
  • 2 uova intere
  • 1 tuorlo
  • 200 ml di panna fresca
  • 100 ml di latte
  • una noce di burro
  • un pizzico di sale
  • zucchero a velo

 

Procedimento:

  1. Lavare le ciliegie, asciugarle, togliere il picciolo ed il nocciolo.
  2. Disporre le ciliegie in una teglia imburrata di circa 24 centimetri di diametro o in delle ciotole monoporzioni adatte ad andare in forno. Raccogliere in un mixer la farina con lo zucchero, le uova, la panna, il latte e un pizzico di sale.
  3. Frullare fino a ottenere una pastella liscia e omogenea.
  4. Versare la pastella sopra le ciliegie e passate subito in forno, preriscaldato a 180°. Fate cuocere il clafoutis per circa 40 minuti se in una teglia grande, ridurre a 30 monuti in caso di monoporzioni.
  5. Il dolce è pronto quando i bordi e la superficie risultano leggermente dorati.

 

Servire con una spolverata di zucchero a velo.

CONSIGLI:

Per denocciolare le ciliegie potete usare una cannuccia. Fate pressione sulla per far uscire il nocciolo.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DEM

Ricevi gratuitamente ogni settimana il volantino direttamente sulla tua mail, inoltre iscrivendoti accederai a sconti / promozioni ed offerte esclusive che potrai utilizzare nei nostri supermercati.

Grazie per esserti iscritto con successo alla newsletter!